Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Covid: per la prima volta dopo mesi al Gaslini nessun ricoverato

Covid: per la prima volta dopo mesi al Gaslini nessun ricoverato

Calano ospedalizzati, positivi sotto quota 15 mila, 3 morti

(ANSA) - GENOVA, 13 AGO - Continua a calare il numero degli ospedalizzati covid in Liguria, a dimostrazione che il virus ha allentato la presa. Ne beneficiano i pazienti in età pediatrica: per la prima volta dopo mesi all'ospedale Gaslini non ci sono piccoli pazienti ricoverati. Gli ospedalizzati sono 361 (7 in terapia intensiva), cinque in meno. Un mese fa erano 374 (11 in intensiva). Ci sono stati tre morti, ma uno risale al 3 giugno (ospedale di Sarzana). Avevano tra gli 86 e i 98 anni. I decessi legati al covid da inizio pandemia sono 5492: in un mese sono stati 118 in più. I nuovi contagiati, per il terzo giorno consecutivo, sono meno di mille, 849 (erano stati ieri 824 su 5667 tamponi e giovedì 943 su 6078 tamponi) a fronte di 6510 tamponi (960 molecolari e 5550 test antigenici). Il tasso di positività è del 13,04%: ieri con meno tamponi era 14,5%. Il 13 luglio i nuovi casi erano 2562. I nuovi positivi delle ulte 24 ore sono 302 nell'area genovese, 159 nello Spezzino, 157 nel Savonese, 137 nell'Imperiese, 92 nel Tigullio, 2 non sono residenti in regione. I positivi scendono sotto quota 15 mila: sono 14401, 625 meno di ieri. Un mese fa erano 25170. In isolamento domiciliare ci sono 12357 persone, 404 in meno. Il 13 luglio erano 22351. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 378 dosi di vaccino. Finora le quarte dosi sono state 72.463: 40.483 agli over 80, 19.095 nella fascia tra 70 e 79 anni, 11.440 nella fascia tra 60 e 69 anni e 1.445 tra gli under 50.
    Sempre per quanto riguarda le quarte dosi le prenotazioni ammontano a 23.164. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie