Consiglio Liguria in Lingua dei segni

Documento prevede allargare servizio a Commissioni

(ANSA) - GENOVA, 02 DIC - Per la prima volta dalla sua istituzione nel 1970 il Consiglio regionale della Liguria sarà tradotto nella lingua dei segni italiana (lis). Lo prevede un ordine del giorno approvato all'unanimità dall'assemblea stasera a Genova a fine seduta. Una novità comunicativa per raggiungere le persone sorde attraverso il canale visivo-gestuale. Il Consiglio regionale della Liguria prende a modello il Consiglio comunale di Genova che aveva introdotto la traduzione in 'lis' lo scorso settembre. Il documento prevede di allargare il servizio anche ai lavori di commissione ove sia possibile.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie