Shoah: Segre a Memoriale con Casellati

Senatrice a vita racconta sua deportazione a presidente Senato

(ANSA) - MILANO, 6 DIC - E' durata quasi un'ora la visita al Memoriale della Shoah di Milano del presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, accompagnata dalla senatrice a vita Liliana Segre, che le ha raccontato la sua esperienza di deportata.
    I partecipanti hanno osservato un momento di raccoglimento in memoria delle vittime dell'Olocausto davanti a uno dei carri bestiame che partirono da Milano (il primo nel dicembre 1943) verso i campi di concentramento e di sterminio nazisti. E mentre l'architetto Guido Morpurgo, che ha curato la realizzazione del Memoriale, spiegava poi che gli ebrei venivano tenuti separati in vagoni diversi dagli altri prigionieri politici, che solo per loro esistevano dei registri e che delle deportazioni c'è ampia documentazione, la senatrice a vita è intervenuta dicendo: "Alla faccia dei negazionisti".
    "Eravamo tutti ammassati, la cosa terribile era sapere a cosa si andava incontro, pensa cos'era per una madre" ha detto Segre a Casellati mentre camminavano lungo il binario 21.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa