Eriksson, Ibra sente di poter dare qualcosa al Milan

"Ma non credo che tornerà nella Nazionale svedese"

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Ibrahimovic "è il più grande giocatore svedese di sempre, ma non credo potrà tornare in Nazionale": così Sven Goran Eriksson sull'attaccante appena tornato al Milan. Intervenuto ai microfoni di Radio anch'io sport, Eriksson ha spiegato di non vedere Ibra di nuovo con la maglia della sua Nazionale, la squadra ha dimostrato di andare molto forte senza di lui. Invece -ha aggiunto l'ex tecnico della Lazio- non mi aspettavo tornasse al Milan, questa è una sorpresa, ma conoscendolo se ha accettato questa sfida vuol dire che lui sente che è capace di dare qualcosa, e ha già dimostrato che è all'altezza di farlo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie