Gallera,su Rsa grave travisamento realtà

'Non abbiamo mai imposto o chiesto Covid'

(ANSA) - MILANO, 6 APR - "Non abbiamo mai imposto o chiesto alle Rsa di mettere i pazienti Covid positivi" insieme agli ospiti e "chi lo dice fa un atto ignobile": così l'assessore Giulio Gallera ha commentato le polemiche sulla scelta lombarda di chiedere alle Rsa di ospitare i pazienti di Coronavirus.
    Quanto chiesto "è scritto in atti ufficiali che non possono essere travisati" ha detto Gallera riferendosi alla delibera dello scorso 8 marzo, nella quale - ha spiegato - viene specificato che le Rsa disponibili a ospitare i pazienti Covid dovevano avere aree separate e personale dedicato. "Abbiamo detto alle Rsa con queste caratteristiche se potevano e volevano aiutarci a salvare delle vite" ha proseguito l'assessore , spiegando che "lo ha fatto un numero ristretto".
    "Ora dobbiamo leggere un travisamento della realtà" ha aggiunto, con "qualcuno che ci imputa azioni che sono il contrario di ciò che è scritto nero su bianco". "Lo riteniamo grave, triste perché si specula" sulle vite umane e "inaccettabile" perché per Gallera sono state messe in campo tutte le misure possibili.
    (ANSA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie