Lombardia

Musica: tracciamento oculare per suonare pianoforte senza mani

Presentato a Cremona Musica, progetto con la Statale di Milano

(ANSA) - MILANO, 25 SET - Suonare senza mani si può, grazie al tracciamento oculare e altri movimenti del capo: la dimostrazione è avvenuta, con una esibizione al pianoforte, durante il Cremona Musica International Exhibitions and Festival in corso in questi giorni nella città lombarda. L'innovativo progetto, realizzato in collaborazione con il Laboratorio di Informatica Musicale dell'Università degli Studi di Milano, prevede l'utilizzo di moderni sensori elettronici, in parte già presenti sul mercato, in parte sviluppati ad-hoc. Strumenti che sono potenzialmente fruibili da utenti con importanti disabilità motorie, L'obiettivo del progetto è infatti la possibilità di suonare gli strumenti acustici tradizionali senza l'uso delle mani.
    Con 130 eventi in 3 giorni, 215 espositori da 23 Paesi, di cui il 42% dall'estero, selezionati con il supporto dell'Ice, oltre 300 artisti e personaggi coinvolti fra concerti, masterclass e presentazioni Cremona Musica International Exhibitions and Festival riparte con un'edizione 2021 da grandi numeri.
    "Cremona Musica non è soltanto il più importante punto di incontro per i musicisti e costruttori di strumenti musicali, ma rappresenta sempre più anche un luogo in cui scoprire e condividere innovazioni e progetti visionari - ha evidenziato Roberto Biloni, presidente di CremonaFiere -. La musica è soprattutto un potente mezzo per condividere bellezza ed emozioni, ed è un diritto di tutti Proprio con questo spirito, Cremona Musica accoglie ogni anno anche le presentazioni di nuove invenzioni volte a fare arrivare la musica anche dove, fino a ieri, sembrava impossibile". (ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie