Delpini benedice animali a sant'Antonio

Visita dell'Arcivescvo in due aziende agricole nel Milanese

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Benedizione speciale, questa mattina, in due cascine in provincia di Milano, per la presenza dell'Arcivescovo di Milano, Monsignor Mario Delpini, che si è recato in due aziende agricole in occasione della festività religiosa di Sant'Antonio Abate. E sono "più di 38 milioni gli animali della fattoria lombarda", secondo il report della Coldiretti regionale.
    "Simbolicamente - spiega la Coldiretti Lombardia - l'Arcivescovo ha fatto visita a due fattorie dove si allevano maiali, mucche da latte e da carne, che sono tra i settori più colpiti dagli effetti provocati dall'emergenza sanitaria con un calo dei prezzi riconosciuti alla stalla a fronte di un aumento dei costi di produzione. In Lombardia - sulla base dell'Anagrafe zootecnica e su dati regionali - si contano un milione e mezzo di mucche, 4 milioni e 400 mila maiali, circa 30 milioni tra polli, galline, tacchini, faraone e oche, mentre le pecore e le capre sono più di 200 mila. I cavalli, gli asini e i muli in regione superano i 55 mila esemplari. Ci sono poi un milione e 700 mila cani, oltre a 250 mila gatti".
    Secondo un'indagine Istat sul comparto a livello nazionale, quasi due allevamenti su tre (63,6%) hanno avuto un impatto economico negativo dalla pandemia. Quest'anno i tradizionali falò per Sant'Antonio non si terranno a causa delle restrizioni sociali dovute alla pandemia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie