Lombardia

Pasticceria Martesana, aumento capitale da 1,5 mln

Famiglia Santoro cede maggioranza a fondi Mega e Eagle Capital

(ANSA) - MILANO, 21 SET - La Pasticceria Martesana, bottega storica milanese fondata nel 1966 da Vincenzo Santoro vuole uscire dai confini meneghini e per sostenere i progetti di crescita che guardano anche all'estero, il fondo Mega Holding e Eagle Capital insieme ad altri soci finanziari ne hanno acquisito la maggioranza, con un aumento di capitale da oltre 1,5 mln di euro.
    Dal 2015 sono stati aperti in città altri tre punti vendita, l'ultimo dei quali inaugurato lo scorso 2 settembre 2021 all'interno del Mercato Centrale. "Obiettivo dell'operazione - spiega una nota - è la crescita del fatturato e la notorietà del marchio che verrà sviluppato in piena continuità con i valori e l'eccellenza artigianale di cui Martesana è simbolo da oltre 50 anni. La società investirà inoltre risorse per il consolidamento della brand image della pasticceria e la sua espansione a livello locale e nazionale, attiverà nuove partnership all'interno del mondo delle eccellenze Horeca e continuerà lo sviluppo del suo canale e-commerce ponendosi come primo obiettivo il raddoppio del fatturato entro i prossimi tre anni".
    La storia di Martesana è costellata di numerosi riconoscimenti che ne premiano l'eccellenza dolciaria, tra cui le Tre Torte del Gambero Rosso nel 2014, ma anche dell'impegno in iniziative internazionali come Be My Guest, progetto di scambio e contaminazione ideato dalla famiglia Santoro che dal 2019 coinvolge i migliori pastry chef di tutto il mondo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie