Agenti salvano ventenne, encomio Pesaro

Premi consegnati a Giuseppe Sepede e Vincenzo Ciavarrella

(ANSA) - PESARO, 13 LUG - Encomio della città di Pesaro ai due poliziotti che il 30 giugno scorso hanno salvato un ventenne seduto sui binari, pronto a suicidarsi lungo la ferrovia sotto il cavalcavia di Santa Maria delle Fabbrecce. La cerimonia di consegna del premio ai due agenti Giuseppe Sepede e Vincenzo Ciavarrella si è tenuta questa mattina, nella sala rossa, alla presenza del prefetto Vittorio Lapolla e del questore Adriano Lauro.
    "Professionalità, capacità operativa e alta umanità. La loro sensibilità ha consentito in una situazione complessa di agire nel migliore dei modi verso il ragazzo. Un gesto che merita la riconoscenza della città e racchiude un esempio di virtù" ha detto il sindaco Matteo Ricci, affiancato dall'assessore Riccardo Pozzi.
    'Plauso della città' anche al diciassettenne Filippo Camillini, autore della segnalazione alla questura, perché "non si è voltato dall'altra parte e ha avvisato prontamente le forze dell'ordine, contribuendo così a salvare una vita". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere