"Estate in blu", più controlli estivi Ps

Questore Ancona, intensificazione servizi per prevenire reati

(ANSA) - ANCONA, 15 LUG - Minimo di agenti impiegati in servizi interni e più nei servizi di controllo estivi mirati sul litorale ma anche nei centri abitati. Il Questore di Ancona Claudio Cracovia ha illustrato il piano di intensificazione dei controlli predisposto con il coordinamento della Prefettura, che impegnerà tutte le specialità di polizia - dalla Stradale alla Prevenzione crimine, dall'Unità cinofila, dalla Polposta alla Polfer, dalla Polizia di frontiera alla Scientifica fino alle 'Volanti del mare' - per un "Estate in blu". "Il blu - ha osservato Cracovia riferendosi al colore delle divise impreziosite dai nuovi distintivi - è sinonimo di supporto, fiducia, sicurezza e consigli". L'attività vedrà rafforzata la presenza di agenti 'in strada' in divisa e in borghese, da Senigallia a Numana, e guarderà, in particolare per giovani e persone più fragili, alla dissuasione da reati o da azioni pericolose, più che alla repressione. L'obiettivo è garantire un'estate tranquilla a chi è in vacanza ma anche a chi resta a casa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere