Raid gioielleria, auto bruciata per fuga

Spaccata a Senigallia, forse cinque in azione. Indagano Cc

Un commando formato da almeno cinque persone, vestite con tute scure, guanti e volto travisato, ha assaltato la notte scorsa una gioielleria del Centro commerciale Maestrale a Senigallia, lasciando sul ponte del Cesano un'auto data alle fiamme e un tronco per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine. I malviventi, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Senigallia che indagano sul furto, hanno utilizzato una vettura come ariete per frantumare la vetrata fissa d'ingresso, forzare le teche contenenti oggetti d'oro e poi scappare con un bottino di decine di migliaia di euro. Gli inquirenti esamineranno con cura anche le telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso le sequenze del furto avvenuto verso le 3.30.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA