Un orto sensoriale contro l'Alzheimer

Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti vince bando CariVerona

La riabilitazione degli anziani affetti da Alzheimer passa attraverso un giardino sensoriale e un orto sperimentale. E' l'iniziativa messa in campo dalla Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti di Senigallia che ha vinto un bando da 270 mila euro della Fondazione CariVerona, con un progetto sociale rivolto ai suoi anziani ospiti. Il progetto è stato ideato e promosso insieme all'Asur, all'Ambito territoriale sociale 8, alla Cooperativa Polo9 che gestisce il centro diurno Alzheimer "Il Granaio" e all'Università Politecnica delle Marche. Prevede di sperimentare nuovi approcci verso le persone colpite da demenze e Alzheimer: attraverso esperienze manuali si mira a sollecitare l'anziano a livello psicologico. L'area individuata è il giardino di viale Leopardi, dove dovranno essere abbattute alcune alberature e sostituite con altre adeguate al contesto e alla sicurezza degli anziani: dalla primavera 2020 sarà operativo con aiuole sopraelevate per permettere agli utenti di coltivare ortaggi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere