Porto Pesaro, lavori 3,8 mln in 3 anni

Dragaggi, colmata, banchine. Ricci, metà darsena barche diporto

Fondi per dragaggi, opere preliminari per la realizzazione della vasca di colmata, lavori sulle banchine del porto di Pesaro. In tutto tre milioni e 800 mila euro nel piano triennale dei lavori per la modernizzazione del porto, stanziati dall'Autorità di Sistema Portuale. "Gli interventi approvati danno concretezza al lavoro impostato - il commento del sindaco Matteo Ricci -. Negli ultimi tempi abbiamo assistito a un grande cambiamento sul lato degli investimenti pubblici e privati, a partire dal Cantiere Rossini. Oggi diamo risposte alle priorità messe in fila per il futuro. Non annunci ma novità rilevanti, grazie all'impegno dell'Autorità di Sistema che ha stanziato i fondi". "Per il 2020 - elenca il sindaco - ci sono 500 mila euro a bilancio per il progetto della vasca di colmata. Fondamentale per dare una prospettiva credibile alle esigenze di dragaggio. Tant'è che è già previsto un milione e 800 mila euro per il 2021 alla voce escavo. Fondi non sufficienti, ma importanti per partire con i dragaggi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere