Pd e Art.1, perdita Cets Parchi Marche

Busilacchi e Giancarli, fare chiarezza e riavere certificazione

Fare chiarezza sulla perdita della Certificazione Cets (Carta Europea Turismo Sostenibile) da parte dei parchi regionale delle Marche e attivarsi per riavere "questo importante riconoscimento internazionale". Lo chiedono con due diverse interrogazioni i consiglieri regionali Gianluca Busilacchi (Art.1) e Enzo Giancarli (Pd). Per Busilacchi, "è arrivato il momento che la Giunta regionale indichi esattamente che strada intende prendere sui temi ambientali, a partire dalle azioni necessarie per riavere la certificazione Cets", la cui perdita è "una sconfitta per tutti". Le Marche nel 2013 fuorno la prima e unica Regione ad ottenere la certificazione per tutte le aree protette, ricorda l'esponente di Art.1. Un'osservazione condivisa da Giancarli, che chiede di conoscere l'ammontare degli investimenti per il settore dal 2015 a oggi e sottolinea che la Cets "rientra nella strategia regionale di qualità dello sviluppo ed è un importante strumento per favorire un turismo sostenibile e interessante per il mercato".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere