Polizia rintraccia bimbo 7 anni sottratto al padre

Dal 2017 la madre ne aveva fatto perdere tracce

(ANSA) - FANO (PESARO URBINO), 04 LUG - La Polizia di Stato ha rintracciato un bambino di 7 anni sottratto nel 2017 dalla madre all'ex coniuge, residente a Fano. Il bimbo e il fratellino, affidati al padre dopo una sentenza di separazione coniugale del Tribunale di Pesaro, erano stati condotti dalle madre in località ignota. Dopo una lunga battaglia legale il padre era riuscito a ricongiungersi con uno dei ragazzi, mentre l'altro continuava a essere trattenuto illegittimamente dalla madre, che da quel momento aveva fatto perdere le proprie tracce evitando anche l'iscrizione scolastica e sanitaria del figlio.
    Gli agenti dell'Ufficio Minori del Commissariato di Ps di Fano, in collaborazione con i colleghi di Frattamaggiore e Aversa, nelle province di Napoli e Caserta e con il coordinamento della Procura di Pesaro, sono riusciti a rintracciare la donna, che era in provincia di caserta insieme al figlio. Il bambino si è riunito al padre e al fratello, lei è stata segnalata per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice e sottrazione di persona incapace. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie