Vignettista lascia 2 mln per spostare fontana a Jesi

Da eredità Morosetti, autore Settimana Enigmistica e Corrierino

(ANSA) - JESI, 05 AGO - Riportare l'ottocentesca fontana-obelisco "dei leoni" da piazza Federico II, dove si trova dal 1949, alla sua primaria collocazione, davanti al Teatro Pergolesi in piazza della Repubblica a Jesi. Sono le ultime volontà del vignettista di origine jesina Cassio Morosetti, autore per la Settima Enigmistica e il Corriere dei Piccoli (lo scerifo Boticella), morto a Milano a 97 anni, che aveva già donato alla sua città natale 800mila euro per il centro Alzheimer.
    Il sindaco Massimo Bacci ha comunicato al consiglio comunale che Morosetti ha lasciato alla comunità altri 2 milioni di euro, con un vincolo sulla destinazione non ancora rivelato ufficialmente. Ma Morosetti aveva parlato un anno fa durante la cerimonia di conferimento della cittadinanza benemerita del sogno di riportare la fontana davanti al Teatro. Visto l'impatto dell'eventuale trasferimento della fontana sulla fisionomia delle principali due piazze cittadine, l'accettazione della donazione non è scontata. A Morosetti si deve la nascita della Disegnatori riuniti, un'agenzia che ha rappresentato gli umoristi italiani per oltre 50 anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie