Covid, vescovo Fano ricoverato in ospedale

Primario, a scopo precauzionale, no allarmismi

(ANSA) - ANCONA, 19 FEB - Il vescovo di Fano Armando Trasarti, malato di Covid-19, è stato ricoverato in via precauzionale all'ospedale San Salvatore di Pesaro, dove si trova anche l'ex presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, anche lui per covid. La decisione è stata presa dal dott. Gabriele Frausini, primario di medicina del Santa Croce di Fano, che segue il prelato fin dall'inizio del contagio. In una nota, il dott. Frausini spiega che "monsignor Trasarti, dopo alcuni giorni di relativo benessere, ha lamentato tosse con febbricola e persistenza della positività del tampone per cui è stato sottoposto a controllo clinico ed a una Tac del torace che ha mostrato un interessamento polmonare non grave dell'infezione virale. A scopo precauzionale, considerate le patologie pregresse, si è ritenuto prudente un ricovero ospedaliero nel reparto di medicina intensiva Covid del San Salvatore di Pesaro dove verrà sottoposto alle terapie del caso". La nota specifica che il ricovero del vescovo della Diocesi di Fano, Fossombrone, Cagli e Pergola è "in via preventiva, onde evitare che si generino inutili allarmismi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie