• Famiglia: striscioni Collettivo Transfemminista a Regione Marche

Famiglia: striscioni Collettivo Transfemminista a Regione Marche

Contro dichiarazioni capogruppo Fdi,'Te le diamo noi le regole'

(ANSA) - ANCONA, 27 FEB - "Quale sesso debole?! Te le diamo noi...le Regole!" e "Non un diritto di meno: se questa è guerra, rispondiamo unite!". Sono le scritte sugli striscioni che il collettivo transfemminista Nate Intere di Ancona ha appeso oggi davanti a Palazzo Leopardi, una delle sedid ella regione Marche, per rispondere alle dichiarazioni del capogruppo di Fratelli D'Italia Carlo Ciccioli "e alle politiche reazionarie della nuova Giunta" di centrodestra delle Marche. "I diritti delle donne e il principio di autodeterminare il proprio concetto di famiglia - spiegano le organizzatrici che anno lanciato dei fumogeni colorati - sono parte della lotta che portiamo avanti da anni per tutelare la libertà di scelta sui nostri corpi.
    L'iniziativa di oggi lancia la settimana di mobilitazione regionale che ci porterà unite a manifestare in piazza Roma ad Ancona il 6 Marzo alle 16:00". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie