Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. >ANSA-IL-PUNTO/ Covid: nelle Marche quasi 8.000 positivi

>ANSA-IL-PUNTO/ Covid: nelle Marche quasi 8.000 positivi

Saltamartini, picco intensive a febbraio, Civitanova non riapre

(ANSA) - ANCONA, 18 GEN - Galoppano i contagi da coronavirus nelle Marche, con 7.748 casi in 24 ore, e incidenza a 2.319,16 su 100mila abitanti. ma come sempre l'aumento dei ricoveri è piuttosto lento: nell'ultima giornata quattro in più che fanno salire il totale a 347: -5 in Terapia intensiva (59), +9 in Semintensiva (72) e invariati nei reparti non intensivi (216), oltre a 29 dimessi. La saturazione delle intensive scende al 23% e in Area medica al 28,5% (288 degenti, a 13 ricoveri dalla soglia della fascia arancione). Rispondendo ad alcune interrogazioni in Consiglio regionale, l'assessore alla sanità Filippo Saltamartini ha parlato di una proiezione, sui dati dell'Osservatorio Epidemiologico Regionale, di un "picco massimo di 80-83 ricoveri in Terapia intensiva" tra la prossima settimana e quella successiva, cioè la prima di febbraio. Uno scenario, prospettato dai tecnici, in cui si "potrebbero aggiungere altri dieci degenti sia a Marche Nord (26 attuali) sia a Torrette (Ancona, attualmente 19 più uno pediatrico)" nell'eventuale 'plateau'. Dati che non fanno ritenere necessaria al momento la riapertura del Covid Hospital di Civitanova Marche, "anche per non gravare eccessivamente sull'attività 'ordinaria' delle altre strutture: fino a quota 80-83 ricoveri in Terapia intensiva il sistema reagisce positivamente all'assistenza per Covid e alle cure per altri pazienti". Il Covid Hospital "ha rappresentato un punto importante per la prima fase della pandemia, è una riserva fondamentale se i pazienti aumentassero". Ma solo "se nelle prossime settimana il plateau superasse 80-83 unità, potrebbero riaprire 1 o 2 moduli (ciascuno 14 posti), con gestione da parte delle quattro aziende". I dati della Regione danno anche conto di otto decessi legati al covid, tra cui quello di un 57enne senza patologie pregresse, che fanno salire il totale a 3.327. I positivi alla data di oggi sono 17.972 (+1.222) e le quarantene 57.488 (+1.457). I guariti/dimessi sono 170.788 (+6.518). nell'ultima giornata sono stati analizzati complessivamente 22.494 i tamponi, di cui 19.138 (molecolari e antigenici) del percorso diagnosi, con una positività del 40,5%. I soggetti con sintomi sono 658, i casi in fase di approfondimento epidemiologico sono 1.782, salgono i positivi in setting scolastico/formativo che sono 62. La provincia di Ancona si conferma con quella con più casi, 2.122. E' anche l'unica delle Marche in cui è ormai prevalente la variante Omicron. Le fasce di età 25-44 anni e 45-59 sono quelle in cui il contagio circola maggiormente, rispettivamente con 2.100 e 2.045 casi. Ma il virus è ormai presente prevalentemente tra i giovani: ci sono 2.109 casi nelle fasce di età da zero a 18 anni, dei quali 704 tra i bambini 6-10 anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie