'O Sernia meja' su corso Garibaldi

L'idea dell'assessore Kniahynicki,un regalo per gli isernini

(ANSA) - ISERNIA, 6 DIC - Corso Garibaldi a Isernia si illumina per Natale con le parole tratte dalle strofe della canzone più popolare in città, 'O Sernia meja'. Le luminarie, che congiungono i due lati del Corso, saranno accese domenica 8 dicembre per dare il via agli eventi natalizi, ma non è stato possibile nasconderle e oggi sono diventate lo sfondo di tutti i selfie di studenti, passanti e curiosi. La canzone, scritta da Sabino d'Acuto e musicata da Pier Giuseppe Baccaro, descrive il paesaggio isernino con gli occhi di un emigrante. L'idea è stata dell'assessore comunale alla Cultura Eugenio Kniahynicki.
    "Voleva essere una sorpresa per la mia città - ha spiegato - un regalo inatteso e spero gradito che ho tentato di far installare domenica mattina per l'accensione prevista per la sera.
    Purtroppo, per motivi tecnici, la scritta è stata installata oggi". Le luminarie sono state realizzate da una ditta isernina e i lavori seguiti dalla Pro loco che affianca il Comune nelle iniziative previste per le festività. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere