Porto Termoli, recupero dell'auto di Victorine

All'interno il cadavere della donna. Sul posto procuratore di Larino

Sono in corso al porto di Termoli le operazioni per il recupero della Panda rossa al cui interno è stato individuato ieri il corpo di Victorine Bucci, la donna di 42 anni scomparsa il 18 dicembre scorso.
    Posizionata la gru sulla punta del molo sud. I sub dei carabinieri di Pescara si sono immersi nelle acque del porto alle 9. Sul posto il procuratore della Repubblica di Larino Isabella Ginefra, i carabinieri di Larino (Campobasso), la Capitaneria di porto con il comandante Francesco Massaro. Ieri pomeriggio la svolta nelle ricerche. I sub dei carabinieri di Pescara poco prima delle 17 hanno trovato l'auto di Victorine sui fondali, capovolta sul lato passeggero; all'interno il corpo di una donna. Oggi il recupero con gli esami tecnici. Ieri sera il procuratore Ginefra aveva dichiarato "Ci sono tutti gli elementi per dire che è Victorine".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie