Coronavirus: Croce rossa Molise, attenti ai truffatori

Alabastro, visite a domicilio volontari per tamponi, non è vero

(ANSA) - CAMPOBASSO, 24 FEB - La psicosi Coronavirus sfruttata da truffatori che, spacciandosi per volontari della Croce rossa italiana (Cri), annuncerebbero telefonicamente visite a domicilio per sottoporre la popolazione anziana al tampone per l'individuazione del Covid-19. Su questa vicenda il presidente regionale della Cri, Giuseppe Alabastro, informa che "né il protocollo nazionale, né quello regionale prevedono, tra le misure adottate, tale provvedimento".
    Pertanto "si mettono in guardia i cittadini a diffidare da tali soggetti, mossi probabilmente da altri più subdoli intenti.
    Ricordo a tutti - aggiunge - che per quanto riguarda questa fase emergenziale il Comitato regionale Cri risponde solo alle chiamate delle istituzioni". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie