Insulti razzisti a passeggera, s'indaga a Novara su autista

(ANSA) - NOVARA, 15 NOV - Rischia il licenziamento l'autista di un autobus della Sun, la società del trasporto pubblico di Novara, accusato di avere insultato una passeggera di colore.
    "E' un fatto sul quale intendiamo fare chiarezza al più presto, stiamo cercando testimoni. Se la vicenda venisse confermata chi ha sbagliato pagherà", afferma Sergio Galelli, direttore della Sun, che ha aperto una inchiesta interna.
    L'episodio, anticipato da alcuni giornali locali, è stato denunciato sui social da uno studente che ha assistito alla scena a bordo di un autobus della linea Trecate-Novara. L'autista, secondo quanto si apprende una donna che lavora per l'azienda del trasporto pubblico locale da circa tre anni, ha aggredito verbalmente la giovane di colore, che voleva pagare il biglietto con una banconota da 50 euro. "Sai dove puoi infilartela", le avrebbe detto, apostrofandola poi come "marocchina di m...." in una telefonata al cellulare mentre guidava. "Un fatto come quello denunciato è gravissimo", aggiunge Galelli.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere