Champions: Bosz "Bayer pensa a battere Juve, nessun calcolo"

Tecnico Leverkusen: "Niente pressione, daremo il massimo"

(ANSA) - TORINO, 10 DIC - "Dobbiamo vincere, poi vedremo il risultato dell'Atletico. Non è il momento di fare calcoli". Le motivazioni giocheranno un ruolo fondamentale nella sfida di domani sera tra Bayer Leverkusen e Juventus, con i tedeschi di Bosz già qualificati per l'Europa League ma in corsa per il secondo posto che varrebbe gli ottavi di Champions. "Vogliamo vincere ma non c'è pressione, pensiamo a dare il massimo poi guarderemo il risultato dell'altra partita - prosegue Bosz -.
    Siamo ancora dietro gli spagnoli, giocano in casa con la Lokomotiv quindi sarà difficile qualificarci". Speranza che anima il centrocampista tedesco Havertz, oggetto del desiderio dei top club europei, reduce da un infortunio muscolare che l'ha tenuto fuori per due settimane: "Niente calcoli, vincere e basta - aggiunge il giovane talento tedesco -. Le lusinghe dei club europei? Non è importante, voglio scendere in campo e dare il meglio, mi concentro sul Bayer. Penso solo alla mia squadra e alla partita con la Juventus e con una leggenda del calcio come Buffon". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie