'Fridays', Asti dichiari emergenza clima

Mozione del movimento ambientalista al consiglio comunale

(ANSA) - ASTI, 18 GEN - "Chiediamo a sindaco e Giunta di dichiarare lo stato di emergenza climatica e ambientale, di attivare iniziative che vadano della direzione di limitare le emissioni climalteranti o dannose, di fare informazione e promuovere l'uso di energie rinnovabili favorendo il trasporto pubblico". Sono alcuni dei temi di una mozione consegnata dal Movimento Fridays for Future di Asti al consiglio comunale della città.
    "In Piemonte - scrivono gli attivisti - la temperatura massima è aumentata di 2 gradi centigradi negli ultimi 60 anni (fonte Arpa) e a livello locale l'innalzamento può essere fortemente superiore rispetto alla media globale con conseguenze preoccupanti su agricoltura, dissesto idrogeologico e approvvigionamento idrico".
    Il gruppo astigiano, che ha tenuto anche un presidio per l'Australia, chiede sia favorito il coinvolgimento attivo di cittadini, associazioni e scuole.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      Consiglio regionale del Piemonte

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie