Recuperati altri 300 cimeli di Ayrton Senna

In negozio dell'usato. Denunciati italiani già arrestati per furto

 Circa trecento articoli tra modellini, t-shirt, caschi, guanti, tute da corsa e oggettistica varia, appartenuti ad Ayrton Senna sono stati trovati dai carabinieri in un negozio di articoli usati di Chivasso (Torino). Si tratta di una parte dei cimeli rubati in provincia di Asti nei giorni scorsi. Denunciati per ricettazione due italiani di 31 e 32 anni, residenti a Canelli, gli stessi che la scorsa settimana erano stati arrestati per il furto. Erano stati loro, infatti, a consegnarli al negoziante. Sono in corso ulteriori accertamenti per ricostruire tutte le fasi della compravendita dei cimeli.  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie