Todde, subito ammortizzatori per Embraco

Tensione tra lavoratori, ancora nulla di concreto

(ANSA) - TORINO, 05 AGO - Gli ammortizzatori sociali saranno subito disponibili per gli oltre 400 lavoratori della ex Embraco. Lo ha detto la sottosegretaria al Mise Alessandra Todde dopo l'incontro in Prefettura.
    "La cassa integrazione straordinaria per cessazione è stata richiesta dal curatore fallimentare. C'è anche la possibilità di utilizzare i 18 mesi della cassa integrazione Covid", ha spiegato Todde. In collegamento c'era anche il ministero del Lavoro. "La Regione Piemonte come ha fatto in altre occasioni favorirà l'anticipo della cassa integrazione dalle banche" ha detto il presidente Alberto Cirio. "Le risorse ci sono, ma la cassa integrazione non basta", ha aggiunto la sindaca Chiara Appendino.
    Delusi i lavoratori in presidio davanti alla Prefettura.
    "Anche questa volta non si è ottenuto niente di concreto", hanno urlato alcuni all'indirizzo dei sindacalisti. Solo l'intervento di qualche presente ha evitato che si arrivasse alle mani.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie