Criminalità: rapina sala scommesse Novara, nuovo arresto

Tribunale accoglie richiesta pm. Il 'colpo' nel 2019

(ANSA) - TORINO, 19 SET - Il 19 ottobre del 2019 tre persone avevano rapinato a Novara una sala scommesse: uno dei malviventi era stato bloccato a seguito della reazione dei clienti, mentre gli altri due erano stati identificati successivamente grazie a una approfondita indagine della Squadra Mobile della questura cittadina. Uno era stato arrestato, mentre l'altro era stato denunciato a piede libero. Ora anche quest'ultimo. D. M., 37 anni, è finito in carcere: il tribunale del riesame ha accolto una richiesta della Procura di Novara ha ordinato la custodia cautelare in carcere. Al momento della notifica del provvedimento D. M. era ai domiciliari per un altro reato commesso a Milano.
    I tre sono accusati di rapina a mano armata, porto abusivo di armi, lesioni aggravate e ricettazione. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie