Ex miniere d'oro meta turistica, bonificate da esplosivi

Artificieri trasportati in Valle Antrona da elicottero Esercito

(ANSA) - ANTRONA SCHIERANCO (VCO), 29 SET - Artificieri dell'Esercito in azione questa mattina in valle Antrona, una laterale dell'Ossola per bonificare le ex miniere d'oro che si trovano nel Comune di Antrona Schieranco, che di recente sono state pubblicizzate grazie all'azione di alcuni giovani speleologi che le hanno riscoperte. Un'attività che ha dato da vivere a centinaia di famiglie tra la fine dell'800 e gli inizi del 900: ora in valle pensano di rivalorizzarle in chiave turistica.
    Durante i sopralluoghi, però, sarebbe stata accertata la presenza nelle profondità delle miniere di materiale esplosivo, utilizzato per realizzarle e rimasto lì per oltre 100 anni.
    Stamattina carabinieri, artificieri dell'Esercito, speleologi e membri della Croce rossa sono stati trasportati in quota da un elicottero dell'Esercito che ha fatto la spola tra la base del Soccorso alpino di Villadossola e l'alta Valle Antrona. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie