Chiuso in casa dopo morte padrone,gatto salvato dopo un mese

Intervento a Torino di polizia municipale e vigili del fuoco

(ANSA) - TORINO, 12 GEN - Si è nutrito per un mese con il contenuto di una zuccheriera, trovata rovesciata a terra, e le gocce d'acqua percolanti dai rubinetti un gattino salvato dalla polizia municipale e dai vigili del fuoco in un alloggio di Torino. L'animale era rimasto intrappolato tra le mura di quella casa, dopo la morte del proprietario.
    Ad allertare i soccorsi alcuni condomini, allertati dai lamenti provenienti dall'alloggio del cucciolo, che è stato affidato alle cure dei veterinari. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie