Covid: sit-in Partito Radicale a Torino, vaccinare detenuti

Barbaro, "noi mettiamo i diritti davanti a tutto"

(ANSA) - TORINO, 16 GEN - "In un momento come questo dove il 'dibattito' politico è occupato da altro, noi del Partito Radicale siamo qui in piazza perché mettiamo la legge e il diritto dinanzi a tutto e pensiamo che lo dovrebbe fare anche lo Stato". Lo ha detto Mario Barbaro, membro della segreteria del Partito Radicale partecipando oggi, insieme a rappresentanti della Camera Penale del Piemonte, ad un sit in in piazza Castello a Torino, davanti alla Regione per chiedere interventi urgenti nei confronti dei detenuti anche e soprattutto in materia di vaccini anti Covid.
    "Marco Pannella - dice Barbaro - sosteneva, a ragione, che quando c'è strage di diritto c'è strage di persone. C'è il mondo del carcere che attende risposte concrete per tutte le persone coinvolte: detenuti, detenenti, personale che presta il servizio nelle carceri. Sul vaccino - conclude - non ci siano pregiudizi, ma si valutino le peculiarità del carcere, dove il distanziamento non è possibile come all'esterno. Non è forse conveniente dirlo, ma noi lo diciamo perché non facciamo calcoli politici di alcun genere". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie