Covid: assessore Piemonte,intensive verso soglia guardia 30%

Icardi, nell'ultima settimana contagi in aumento del 45%

(ANSA) - TORINO, 04 MAR - "Prosegue in Piemonte il trend in salita dei contagi. Aumenta il numero dei sintomatici e cominciano a risalire i posti letto occupati in terapia intensiva, che arrivano vicino alla soglia di guardia del 30%.
    In salita anche i ricoveri ordinari, la cui soglia di guardia è al 40%". Lo ha sottolineato l'assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi, in una informativa oggi in Commissione.
    Nell'ultima settimana, ha riferito Icardi, c'è stato un incremento dei contagi del 45% e solo poco più del 25% sono over 65, mentre il 57% ha una età compresa fra 25 e 64 anni. "Ed è un dato di fatto - ha aggiunto rispondendo a Francesca Frediani (M4o) e Sarah Disabato (M5s) - che nelle fasce di età 11-13 e 14-18 anni, con l'applicazione della Dad i contagi decrescono.
    Il contagio non sarà a causa dell'ambiente scolastico, ma potrebbe essere determinato dall'uso del trasporto pubblico o dall'adozione di comportamenti sociali tipici dell'età".
    Sulla campagna vaccinale, Icardi ha annunciato che "se le consegne verranno rispettate, entro la fine del mese tutti gli ultraottantenni e il personale scolastico potrà aver ricevuto almeno la prima somministrazione". I punti vaccinali sono ora 136 e per fine mese l'assessore conta di raggiungere le 20 mila vaccinazioni giornaliere, a fronte 13-14 mila attuali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie