Piemonte

Violenza donne: a Verbania una 'Stanza tutta per sè'

Al Comando provinciale dei carabinieri

(ANSA) - TORINO, 25 SET - A Verbania, presso il Comando provinciale dei carabinieri, è stata inaugurata alla presenza delle autorità cittadine 'Una stanza tutta per sé', un luogo per accogliere in modo familiare le donne vittime di abuso. Si tratta della 190/a stanza realizzata in Italia - altre 20 sono in corso di preparazione - nell'ambito dall'accordo siglato nel 2015 tra il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, i Club Soroptimist e Per il Club.
    La stanza, la seconda a Verbania, è stata realizzata anche con la collaborazione di amici e imprenditori che hanno deciso di mettersi in gioco. Tra loro ingegneri, architetti, designer di interni, muratori e tecnici.
    Il progetto ha lo scopo "di sostenere la donna, nel delicato momento della denuncia di violenze e abusi alle Forze dell'Ordine, attraverso la realizzazione di un ambiente protetto e dedicato che trasmetta una sensazione di accoglienza e attenzione per le sofferenze subite".
    Il progetto nazionale comprende, inoltre, un impegno articolato sulle problematiche dell'incentivo alla denuncia e si occupa di predisporre mezzi utili ad avvicinare il maggior numero possibile di vittime al fine di far conoscere l'esistenza e la localizzazione sul territorio delle 'stanze tutte per sé' presenti in tutta l'Italia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie