Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. 'Rapporto Cuneo', il 2021 anno della ripresa, +8,4% Pil

'Rapporto Cuneo', il 2021 anno della ripresa, +8,4% Pil

Presentato dossier della Camera di Commercio

(ANSA) - CUNEO, 23 MAG - Nel 2021 in provincia di Cuneo c'è stata una "forte ripresa economica, superando i valori del 2019, ma con un rallentamento negli ultimi mesi per la carenza di materie prime, caro energia e clima di incertezza internazionale". Lo dice il Rapporto Cuneo, l'analisi della Camera di commercio sullo stato di salute dell'economia provinciale, illustrato oggi. I numeri dello scorso anno sono di 19,5 miliardi di euro di Pil (+8,4% sul 2020), 30.124 euro di valore aggiunto pro capite (+8,7%, il dato più alto del Piemonte, superando per la prima volta anche Torino), 9,1 miliardi di export (+15,5%), con un tasso di disoccupazione da Paese del nord Europa, 4,6%. "Un territorio che ha dimostrato una grande vitalità, ha saputo ripartire con slancio - ha detto il presidente della Camera di commercio di Cuneo Mauro Gola -.
    Ci confortano la crescita del Pil, il boom delle esportazioni e l'elevato tasso di occupazione ma la congiuntura internazionale e gli effetti dell'invasione russa prefigurano un deterioramento del clima di fiducia di consumatori e imprese".
    La presentazione del Rapporto Cuneo 2022 è stata inserita tra gli eventi di avvicinamento al Festival Internazionale dell'Economia, diretto da Tito Boeri, progettato e organizzato da Laterza in collaborazione con la Fondazione Collegio Carlo Alberto di Torino su temi quali merito, diversità e giustizia sociale, che si svolgerà a Torino dal 31 maggio al 4 giugno.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie