Coronavirus: in Consiglio Piemonte silenzio per vittime

Allasia, segno di rispetto per chi non c'è più, ma non di resa"

(ANSA) - TORINO, 31 MAR - Il Consiglio regionale del Piemonte, riunito oggi per la seconda volta nella sua storia in videoconferenza, ha osservato un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus.
    "Sono state messe le bandiere a mezz'asta a Palazzo Lascaris - ha detto il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia - questo atto è un segno di rispetto per chi non c'è più. Non deve però rappresentare un segno di resa ma di speranza affinché la pandemia venga sconfitta il più velocemente possibile e non mieta più vittime".
    "Voglio ricordare - ha aggiunto - le tante persone scomparse in queste drammatiche settimane, dimostrare partecipazione ai loro cari, ma anche onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari, dei farmacisti, delle forze dell'ordine, delle forze armate, dei volontari e di tutti coloro che, in questi giorni così difficili, sono in prima linea a servizio dell'intera comunità". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie