Comitato vittime Rsa a Palazzo Lascaris

Presidente Allasia, pensiamo ad azione modernizzatrice

(ANSA) - TORINO, 26 GIU - Una delegazione del Comitato Vittime Rsa e della Fondazione Promozione Sociale è stata ricevuta questa mattina a Palazzo Lasacris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, dal presidente Stefano Allasia, e l'assessore alla Semplificazione Maurizio Marrone. Fra le richieste, "che venga ripristinato il diritto alle cure per gli anziani non autosufficienti e per i malati di Alzheimer o con altre forme di demenza, e che venga garantita la continuità terapeutica dopo il ricovero in ospedale".
    "Pensiamo - hanno detto gli esponenti della delegazione - che le Rsa siano a pieno titolo parte del servizio sanitario regionale e che debbano trasformarsi in strutture sanitarie, prevedendo una direzione sanitaria ad hoc. E' inoltre urgente rimuovere tutti i provvedimenti che hanno scaricato la responsabilità dalla sanità su servizi socio-assistenziali e famiglie".
    "La pandemia - ha rimarcato Allasia - è un dramma che ha colpito tutti senza distinzioni e che ha messo in evidenza alcune lacune di un sistema sanitario che si è dimostrato in certi casi vecchio e poco tempestivo. Sarà compito del Consiglio regionale, attraverso un'azione legislativa forte, modernizzare un apparato che deve essere più efficace. Sarà mia premura sottoporre queste istanze al presidente Alberto Cirio e all'assessore alla Sanità Luigi Icardi".
    Marrone ha ricordato che le Regioni stanno giocando una partita complicata per avere dal Governo copertura delle spese sanitarie e non lasciare scoperta la parte di società più colpita dal Covid. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie