PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Sicilia
  4. Pnrr: 5 milioni per interventi sociali a Marsala e Petrosino

Pnrr: 5 milioni per interventi sociali a Marsala e Petrosino

Fondi al distretto socio-sanitario 52

Redazione ANSA MARSALA

(ANSA) - MARSALA, 12 MAG - Il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, attingendo ai fondi del Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr), ha concesso 5.571.500 euro al Distretto socio-sanitario 52 Marsala-Petrosino per interventi in ambito sociale. "In particolare - spiega una nota del Comune di Marsala - le risorse andranno ad implementare i servizi a sostegno delle persone vulnerabili, di anziani non autosufficienti e i percorsi di autonomia per persone con disabilità, nonché l'housing temporaneo per famiglie in difficoltà e centri di accoglienza per situazioni di povertà estrema".
    "Prestiamo la massima attenzione al disagio sociale che emerge nella nostra comunità - affermano il sindaco Massimo Grillo e l'assessore Valentina Piraino - Un impegno quotidiano che, contestualmente, viene accompagnato da una progettualità in ambito distrettuale che vuole offrire servizi sociali migliori, efficienti, funzionali e che, con questo importante finanziamento, rafforzeremo ulteriormente anche sotto l'aspetto strutturale". Gli obiettivi che si intendono raggiungere con i nuovi fondi del Pnrr, continua la nota, "si possono racchiudere in quattro macro-aree: definire modelli personalizzati per la cura delle famiglie, di minori e adolescenti, nonché di anziani e disabili; migliorare il sistema di protezione e inclusione a favore di persone in condizioni di estrema emarginazione e, in particolare, senza dimora; integrare politiche e investimenti nazionali, sia rendendo disponibili case pubbliche e private più accessibili, sia con progetti di rigenerazione urbana e territoriale; riconoscere allo sport il ruolo di integrazione sociale, quale strumento di contrasto all'emarginazione".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: