COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Essencia Restaurant, dove mangiare a Napoli a Natale

Pagine Sì! SpA

Passerete le feste in città?

A Napoli tra luminarie natalizie nel centro storico, tra attività presepiali, pizzerie, trattorie e botteghe artigiane, i cittadini si fondono con migliaia di turisti che approdano nella capitale partenopea.

Girando per le vie da San Gregorio Armeno, Santa Chiara e Piazza del Gesù, si approda al Monastero di Santa Maria la Nova.

La tappa d’obbligo è da Ristorante Essencia

Turisti e Napoletani che non vogliono passare le festività tra i fornelli possono condividere in relax con amici e parenti la tavola di Ristorante Essencia, aperti non soltanto per la Cena della Vigilia ma anche per il Cenone di San Silvestro ed il pranzo del primo dell’anno.

il Ristorante Essencia non vi farà sentire la mancanza di casa, proponendo il menu tipico napoletano rivisitato da Dario Gallo in chiave glamour, una fusione italo/catalana quella dello chef.

Dario Gallo e Natalia Quaglietta sono una coppia nella vita e sul lavoro, ma sono soprattutto l’anima di Essencia Restaurant. La cucina, una fusion che rivisita i classici napoletani per arricchirli di sapori spagnoli, il tutto accompagnato con accostamenti di vini autoctoni.

Ora vi sveliamo il menù del cenone della Vigilia, quello del 24 dicembre.

Le pietanze della tradizione napoletana rivisitate da Dario e Natalia:

l’anguilla, il baccalà, ‘a menestra, o’ mandarino e nucelle ecc…. ma preparate come non le mangerete da nessun’altra parte.

 

APERITIVO DI BENVENUTO

Pan Chino

Anguilla laccata in teriyaki,

Scarola fredda e maionese ESSENCIAle

 

Bunuelos

Baccalà, Salmone e Triglia

 

Il Pacchero

Tartare di Scampo, Anemone e 3Pomodori

 

‘A Menesta Maretata

Secondo tradizione napoletana

La Ricciola

Crema di marroni e funghi selvatici al burro di Normandia

 

Gelo di Mandarino

Con zeste piccanti e shichimi

 

Arachidi, Cioccolato e Caffè

In diverse consistenze

 

‘O Spassatiempo Natalizio & Piccole frivolezze partenopee

 

Vi aspettiamo quindi il 24 dicembre e vi diamo appuntamento al prossimo articolo in attesa di svelarvi il menù del cenone di San Silvestro e del pranzo del 1° gennaio.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie