COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Campania

Comune di Boscoreale. Approvato il piano di risanamento dell’azienda speciale Ambiente Reale

ANCI Campania

Il Consiglio comunale, presieduto da Antonio Di Somma, con nove voti favorevoli ha approvato il
piano di risanamento dell’azienda speciale Ambiente Reale, proposto dall’Amministratore Unico
Nunzio Ariano.
La seduta di Consiglio comunale si è aperta con il saluto del sindaco Antonio Diplomatico ad un
illustre cittadino boschese, Angelo de Prisco, appena promosso Prefetto, e nominato alla guida della
prefettura di Teramo. A seguire, il Civico consesso, su proposta del consigliere Crescenzo Federico,
ha osservato un minuto di raccoglimento alla memoria di Pasquale Apicella, il poliziotto 37enne di
recente rimasto vittima a Secondigliano nel tentativo di bloccare gli autori di un colpo in banca.
Soddisfatto dell’esito del voto in Consiglio che ha portato all’approvazione del piano di
risanamento di Ambiente Reale, il sindaco Antonio Diplomatico ha dichiarato “Oggi abbiamo
concluso l’iter di salvataggio dal fallimento di Ambiente Reale. Questa azienda, una volta risanata,
nel volgere di qualche anno potrà acquisire anche altre funzioni nell’interesse della nostra
comunità”. Compiacimento è stato espresso anche da Nunzio Ariano, Amministratore Unico di
Ambiente Reale, che così ha commentato “Siamo partiti da una situazione drammatica. Ho raccolto
un’azienda che ha chiuso gli ultimi quattro esercizi con perdite che ammontano complessivamente a
ottocentomila euro e con una situazione debitoria al 31 dicembre 2018 di oltre un milione di euro. I
prossimi obiettivi sono: assumere altre quattro unità lavorative; eliminare i noleggi, tant’è che
abbiamo già acquistato due automezzi e altri ci apprestiamo ad acquistare; migliorare sempre più il
servizio”.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie