COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

David Mariani: nasce una nuova figura di manager che si occupa della salute dei lavoratori

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente classificato il burn out, ossia lo stress da lavoro, come una sindrome che influenza lo stato di salute delle persone. Negli Stati Uniti un impiegato su 4 dichiara di soffrirne e i dati non si discostano molto da quelli europei. Per contrastare in modo concreto e su basi scientifiche, questa ed altre preoccupanti situazioni lavorative, per la prima volta a livello mondiale, presso la Scuola di Amministrazione Aziendale dell’Università di Torino partirà un Master che formerà la nuova figura professionale del “Healthy Habits Manager,” ossia “Manager delle Sane Abitudini”. Il master partirà a fine febbraio 2020 e si basa su una metodologia messa a punto da David Mariani e dal suo staff sanitario per rendere sostenibile il cambiamento delle principali abitudini. Gli obiettivi del master sono stati illustrati ad alcuni grandi esperti internazionali mercoledì 13 novembre, nella sede della Scuola di Ammistrazione Aziendale di Torino. Hanno partecipato oltre a David Mariani, Ceo di Healthy Habits Academy, la professoressa Patricia Simmons, della Clinica Mayo di Rochester, in Minnesota, Maurizio Mariani, Ceo di Eating City, Robert Gourlay, della Commissione governativa Scozzese per le politiche su Cibo e Bevande e Lester Wold, direttore  sanitario dell’olandese Vital Health Software e consulente di fondazioni internazionali della salute.

“Il manager delle Sane Abitudini – spiega David Mariani – è un ruolo che dovrà essere introdotto nelle aziende, sia pubbliche che private. Si occuperà grazie anche al contributo decisivo portato da docenti e ricercatori dell’Università di Torino, di predisporre le azioni necessarie per assicurare la migliore qualità di vita possibile ai lavoratori, individuando in anticipo i possibili fattori di rischio per il benessere e la salute e quantificando i relativi costi aziendali e sociali”. Alla base di questa nuova figura professionale c’è infatti la consapevolezza che lavorare in un ambiente male organizzato e che non punti sulla salute dei dipendenti, porta ad un maggior assenteismo, un minor coinvolgimento nei risultati, un lavoro fatto male e, in definitiva, a costi più elevati per le aziende. “Migliorare il benessere psico sociale dei lavoratori – sottolinea David Mariani – migliora anche la redditività economica di un’impresa, piccola o grande che sia. Per la prima volta, con questo master, allarghiamo gli orizzonti mettendo insieme anche economisti, sociologi, e altri docenti universitari che da anni si occupano di queste dinamiche, in modo da facilitare al massimo la diffusione nelle imprese e massimizzare l’impatto sociale anche al di fuori delle aziende”.

La Healthy Habits Academy è un evento accreditato per le professioni sanitarie fondata nel 2019 da David Mariani che si occupa, insieme al suo staff sanitario, di prevenzione primaria da più di 40 anni. La scuola mira ad educare alla prevenzione primaria attraverso il monitoraggio e miglioramento delle abitudini nel campo della salute e del benessere e agisce su 4 pilastri, l’attività fisica, l’ambiente, la nutrizione e le relazioni psico sociali mettendo a sistema i migliori e più recenti studi internazionali nei quattro ambiti citati.

L’Academy  é raccomandata  dalla società Italiana di Pediatria che patrocina e collabora all’evento e da altre società scientifiche.

Scopri di più

Video Economia

Ultima ora


Vai al sito: Who's Who