COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Linkedin 4 finance: i corsi di Pamela Nerattini per imparare a fare business 2.0 con Linkedin

4 corsi di formazione professionale rivolti a top manager, consulenti finanziari, promotori e agenti assicurativi. Come imparare ad utilizzare la piattaforma LinkedIn per generare nuovi contatti e costruire valore.

LinkedIn è una piattaforma che sta evolvendo sempre più velocemente e prendendo sempre più piede in quasi tutti i settori commerciali (B2B in primis) dove viene utilizzata per raggiungere nuovi clienti.

Quasi, poiché l’ambito “finance”, invece, è ancora restio ad utilizzare il social network e si basa ancora sul passaparola personale.

Ad oggi, la maggior parte delle società di tipo finanziario utilizza LinkedIn unicamente come pagina aziendale considerandola una vetrina digitale della propria azienda, il più delle volte senza avere una comunicazione adeguata che parta dal piano editoriale.

Vi sono però alcune, anche se ancora troppo poche, banche e assicurazioni illuminate che fanno formare i propri dipendenti o promotori perché capiscano e sfruttino a pieno le potenzialità dello strumento.

Essere presenti non è sufficiente, esserlo in modo non ottimale è un’arma a doppio taglio.

Se desiderate più clienti, prima di acquistare elenchi di marketing, spendere soldi in pubblicità, chiamate a freddo, chiedere segnalazioni o sponsorizzare eventi, è bene considerare la possibilità di formare tutti i livelli della vostra azienda su come utilizzare LinkedIn.  Azienda e dipendenti che lavorano, anche sui canali digitali, per raggiungere lo stesso scopo contribuiranno, con uno sforzo minimo, a generare lead.

Secondo una ricerca di LinkedIn, il CEO ha mediamente 930 connessioni, più che sufficienti per far crescere la visibilità dell’Azienda stessa. Secondo una ricerca effettuata da LinkedIn, le banche generano continuamente lead sui social network, ma sono le percentuali che devono far riflettere: il 7% proviene da Facebook, il 13% da Twitter e l'80% da LinkedIn. Secondo la stessa ricerca, si possono generare +45% di connessioni commerciali attraverso il servizio di rete sociale digitale. Facile dunque capire le potenzialità di un social network come LinkedIn: una piattaforma scalabile che, se usata correttamente, può generare da 2 a 3 lead qualificati al mese.

Pamela Nerattini, LinkedIn trainer oggi, dipendente nel settore finance ieri, ha sviluppato, con grande professionalità e accuratezza, 4 corsi LinkedIn ad hoc proprio per il suo settore di provenienza.

Quattro corsi diversi per obiettivi e finalità per 4 strutture diverse, ma ugualmente fondamentali all’interno di un’Azienda e che devono avere un approccio diverso all’utilizzo della piattaforma, così come è diverso ogni giorno il loro approccio al lavoro.

 

RETE COMMERCIALE

L’obiettivo del corso è quello di, dopo una prima parte dedicata all’ottimizzazione del profilo e all’utilizzo della piattaforma, fornire le basi per imparare ad interagire in modo corretto su LinkedIn per approcciare i prospect attraverso il social selling.

Particolare attenzione sarà dedicata alla parte pratica in cui si imparerà a fare le ricerche per trovare una lista di clienti potenziali, si studieranno i punti in comune per amplificare le possibilità con una connessione soft.

Se voi foste un imprenditore con un portafoglio da investire, dovendo scegliere tra due consulenti, chi scegliereste? Chi dimostra una lunga esperienza di assistenza ai clienti nel raggiungere i propri obiettivi, oppure uno sconosciuto?

 

TOP MANAGER

L’obiettivo del corso verterà sulla creazione di uniformità di valori tra brand e C-level e, allo stesso tempo, sulla costruzione di profili che esprimano affidabilità e credibilità. Dei veri e proprio profili di opinion leader di settore. Si studierà, quindi, il giusto mix di contenuti e si imparerà ad avere interazioni personali nei gruppi di interesse e nelle conversazioni online al fine di “educare” la propria audience.

Quando si parla di settore finanziario ci si aspetta di avere dei veri e propri Key Opinion Leader di settore che scrivono contenuti di valore e che diano realmente un contributo all’istruzione finanziaria.

Vi fidereste di un manager che non ha valore aggiunto da offrirvi?

 

MARKETING

L’obiettivo del corso è quello di fornire una guida a chi si occupa di marketing e comunicazione per creare un piano editoriale a supporto del lavoro dei commerciali e del management, per aumentare la conoscenza del brand, per esprimere mission, valori.

Il piano editoriale, costruito con una strategia definita deve interessare e creare valore, in primis, per i propri dipendenti in modo che questi si rivelino brand ambassador condividendone i contenuti e dando visibilità al brand.

La social media policy, è un altro aspetto fondamentale che viene affrontato nel corso, poiché è un aspetto fondamentale quando si parla di LinkedIn e che si dimostra essere, quasi sempre assente, nelle aziende.

La sponsorizzazione dei contenuti verrà affrontata a livello teorico, introducendo le diverte tipologie di sponsorizzazioni della Company Page possibili.

 

HR

L’obiettivo del corso è insegnare le diverse funzionalità che ha LinkedIn per fare “talent acquisition”, ovvero come utilizzare la piattaforma, non solo per inserire proposte di lavoro, ma per fare una selezione a monte dei potenziali candidati e per cercare in modo proattivo potenziali dipendenti.

Utilizzare la parte Lavoro per inserire offerte ed eventualmente attivare, a pagamento, la parte Life dove e possibile far entrare gli utenti nel vivo dell’Azienda.

È compito degli HR inoltre sviluppare programmi di formazione a tutti i dipendenti per rendere i dipendenti dei veri e propri “advocate” del brand.

 

Per maggiori informazioni:

www.pamelanerattini.it

https://www.linkedin.com/in/psnerattini/

psnerattini@gmail.com

 

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie