Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Programma Salute: cooperazione rafforzata contro le malattie prevenibili con i vaccini

Pubblicato il: 3 marzo 2020 - Scadenza: 3 giugno 2020

FINALITÀ - Il presente bando prende in considerazione le ultime statistiche dell'Unione Europea, le quali dimostrano come la copertura vaccinale sia calata negli ultimi anni. Di conseguenza, si sono diffuse nuove malattie che potrebbero essere prevenute con il vaccino. Nonostante i cittadini europei si fidino molto del parere dei medici sull' argomento (Special 2019 Eurobarometer), gli operatori sanitari hanno bisogno di un continuo aggiornamento per essere in grado di fornire informazioni accurate, combattere la disinformazione e favorire lo scambio di buone pratiche.

Le proposte progettuali dovranno supportare la Coalizione per la Vaccinazione (stabilita nel 2019) per contribuire all'implementazione della Raccomandazione del Concilio relativa al rafforzamento della cooperazione nella lotta contro le malattie prevenibili da vaccino attraverso attività quali:

  • Migliorare l'accesso ad informazioni accurate in merito alle vaccinazioni
  • Combattere la disinformazione
  • Aumentare la diffusione del vaccino
  • Formare di operatori sanitari e studenti in tema di vaccinazioni, ma anche riguardo a competenze comunicative, prendendo in considerazione i bisogni di gruppi svantaggiati e vulnerabili.

Gli obiettivi principali del presente bando sono focalizzati sull' implementazione delle principali necessità evidenziate dalla Raccomandazione del Concilio:

  • Fornire informazioni trasparenti ed accurate ai pazienti, ai tutori e al pubblico in generale
  • Creazione di piani di lavoro congiunti tra i membri della Coalizione per la Vaccinazione e altri portatori di interesse per aumentare la fiducia e diffondere le vaccinazioni
  • Combattere la disinformazione relativa ai vaccini, anche attraverso la collaborazione con i media
  • Investire nella comunicazione ed educazione e nella collaborazione tra le diverse organizzazioni portatrici di interesse.

ENTITÀ DEL CONTRIBUTO - La dotazione finanziaria totale per l'annualitá 2020 del Terzo Programma Salute ammonta a 7.850.000 Euro.

Il budget disponibile per il presente bando ammonta a 1.000.000 Euro.

La percentuale di co-finanziamento é pari all'80% dei costi eleggibili. Tuttavia le proposte devono rispettare le seguenti condizioni:

- Almeno il 60% del budget totale deve essere riservato per finanziare lo staff di progetto (al fine di promuovere il rafforzamento delle capacitá per sviluppare e implementare politiche sanitarie efficaci)

- Almeno il 30% del budget totale deve essere allocato ad almeno 5 Stati Membri i quali prodotto interno lordo (PIL) per abitante è inferiore al 90% della media europea (al fine di incoraggiare la partecipazione di stakeholders da Stati Membri con un PIL basso.

Attenzione! verrá finanziato un solo progetto! 

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 15 giorni.