Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Cybercriminalità e indagini digitali

Ente promotore: Commissione Europea – Internal Security Fund (ISF) | Scadenza: 15 settembre 2022

Il bando intende finanziare progetti sulla lotta alla cybercriminalità e le indagini digitali.

Le domande di progetto presentate nell'ambito del presente invito a presentare proposte devono affrontare almeno una, ma idealmente più, delle seguenti priorità:

  • sviluppare la capacità operativa e l'esperienza delle autorità giudiziarie e di polizia e sostenere la cooperazione transfrontaliera nel campo della criminalità informatica, compresa la sicurezza informatica, se collegata;
  • sviluppare strumenti investigativi e forensi per affrontare le sfide poste dall'uso della crittografia da parte dei criminali e il suo impatto sulle indagini penali e sostenere l'impegno delle autorità di contrasto nel settore della governance di Internet;
  • contribuire all'attuazione del diritto dell'UE;
  • promuovere la cooperazione transfrontaliera tra le autorità giudiziarie/di polizia e gli enti privati. Questo include, per esempio, l'istituzione di meccanismi che sostengono la cooperazione pubblico-privato e meccanismi per migliorare la segnalazione di crimini alle autorità di polizia.

Dotazione finanziaria complessiva: € 8.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 7 giorni.