Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Promozione della salute mentale: sostegno alla salute mentale per i profughi ucraini

Ente promotore: Commissione Europea - EU4Health Programme (EU4H) | Scadenza: 31 maggio 2022

La crisi ucraina ha un impatto senza precedenti sulla salute mentale dei profughi provenienti dall'Ucraina. Il conflitto e le esperienze delle persone nelle zone di guerra e durante il processo di trasferimento, sta avendo un impatto negativo sulla salute mentale di quella popolazione, e in particolare dei gruppi più vulnerabili tra loro. I professionisti della salute mentale di lingua ucraina/russa giocheranno un ruolo chiave per dare sostegno alla salute mentale e al benessere dei profughi che arrivano dall'Ucraina. È quindi essenziale costruire, rafforzare e potenziare questa risorsa critica nell'Unione. È anche fondamentale fornire strumenti per promuovere il networking di tali professionisti della salute, promuovendo il loro lavoro con i sistemi sanitari nazionali e anche con le organizzazioni non governative (ONG), per sviluppare competenze e condividere esperienze e buone pratiche.

L'obiettivo principale del bando è quello di accrescere la consapevolezza, la conoscenza delle generazioni e la condivisione e lo sviluppo delle capacità per migliorare la salute mentale e il benessere psicologico nelle popolazioni migranti e rifugiate, con particolare attenzione ai profughi dell'Ucraina, attraverso l'attuazione di promettenti e migliori pratiche e linee guida.

Dotazione finanziaria complessiva: € 2.000.000

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 7 giorni.