Responsabilità editoriale Obiettivo Europa

Bando Erasmus+ 2023. Azioni Jean Monet – Dibattito Politico

Ente promotore: Commissione Europea – EACEA - Programma Erasmus+ 2021-2027 | Scadenza: 14 febbraio 2023

Erasmus+ è il programma dell'Unione europea nel campo dell'istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport per il periodo 2021-2027. Il Programma Erasmus+ si divide in 4 Azioni:

  • Azione Chiave 1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento
  • Azione Chiave 2 – Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni
  • Azione Chiave 3 – Sostegno alla definizione delle politiche e alla cooperazione
  • Azioni Jean Monnet

Le priorità trasversali del programma sono:

  • Inclusione e diversità
  • Trasformazione digitale
  • Ambiente e lotta ai cambiamenti climatici
  • Partecipazione alla vita democratica, valori comuni e impegno civico

Le azioni Jean Monnet offrono opportunità nel campo dell'istruzione superiore e in altri ambiti dell'istruzione e della formazione. Esse contribuiscono alla diffusione delle conoscenze sulle questioni di integrazione dell'Unione europea.

L'obiettivo generale consiste nel promuovere una migliore comprensione dell'Unione europea e del funzionamento delle sue istituzioni sia nell'istruzione generale che nella formazione professionale (ISCED 1-4) e nell'affrontare la diffusa mancanza di conoscenza dell'Unione europea e la notevole disinformazione al riguardo, che a loro volta aumentano il disincanto dei cittadini nei confronti dell'Unione e delle sue politiche.

In questo contesto, il Programma propone l’azione specifica “Dibattito Politico”, che si dirama in due filoni:

  • Reti tematiche nell'istruzione superiore
  • Reti Jean Monnet in altri campi dell'istruzione e della formazione

L'obiettivo ultimo delle reti tematiche è fornire aggiornamenti periodici sulle pratiche più avanzate e innovative del settore, sostenendo il dibattito e apportandovi valore aggiunto.

In altri campi dell'istruzione e della formazione le reti Jean Monnet promuoveranno la creazione e lo sviluppo di reti di scuole e istituti di IFP finalizzate allo scambio di buone pratiche, alla condivisione di esperienze sia sui contenuti che sulle metodologie e all'acquisizione delle conoscenze nell'insegnamento delle questioni europee.

Consulta la scheda completa del bando su Obiettivo Europa

Responsabilità editoriale di Obiettivo Europa.
Per leggere l'articolo completo, registrati su Obiettivo Europa, per attivare il periodo di consultazione gratuita per 7 giorni.