COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Friuli Venezia Giulia

Avviata una raccolta fondi per le famiglie in difficoltà a causa del Covid

Il Comune di Tolmezzo ha attivato un conto corrente dedicato

ANCI Friuli Venezia Giulia

Il Comune di Tolmezzo ha attivato un conto corrente dedicato a raccogliere fondi che serviranno a far fronte alle necessità dei cittadini più colpiti dalle conseguenze economiche dell’emergenza sanitaria. Le donazioni vengono raccolte attraverso il conto “Emergenza Corona Virus – Comune di Tolmezzo” aperto dall’amministrazione comunale presso il proprio tesoriere, la banca “Crédit Agricole” che si trova in via del Duomo 9 a Tolmezzo. 

Le coordinate bancarie sono le seguenti: 

Intestazione: EMERGENZA CORONA VIRUS – COMUNE DI TOLMEZZO

CODICE IBAN: IT 68G 05336 64320 000040392275

CODICE BIC (PER BONIFCI DALL’ESTERO): BPPNIT2P628

 

Come previsto dal decreto “Cura Italia”, si ricorda che per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 spetta una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro. Inoltre, per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza epidemiologica da Covid-19, effettuate nell’anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa, si applica l’art. 27, legge n. 133/1999 che prevede la piena deducibilità per le imprese. Ai fini dell'imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizio in cui sono effettuate.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie