COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Ora basta, vogliamo lavorare!

Pagine Sì! SpA

Comunicato Stampa pervenuto dagli Organizzatori

 

Siamo in Lombardia, precisamente in Brianza, nella patria del lavorare e del fanaiman, siamo ristoratori, gestori di bar, pub, discoteche e sale da ballo, camerieri, cuochi, pizzaioli e baristi, ambulanti, organizzatori di eventi e operatori di street food, STANCHI da come è gestita questa situazione.

Molti di noi sono in difficoltà, tantissimi non riapriranno mai più, il tutto comporterà perdita di posti di lavoro con una conseguente crescita della disoccupazione. La situazione è arrivata ad un punto veramente cruciale: siamo in questa situazione da marzo, così non possiamo e NON VOGLIAMO andare avanti.

Siamo esausti da questa situazione di “apri e chiudi” settimanale, di zona gialla, arancione e rossa!

Le nostre attività hanno bisogno di pianificazione e programmazione, non possiamo permetterci di aprire in modo saltuario. Siamo stanchi di essere catalogati come UNTORI! Ora siamo chiusi dal 26 OTTOBRE e i contagi ci dite che continuano a salire, ma anche se così fosse non sarà sicuramente dovuto alla nostra categoria.

Ora vogliamo essere ascoltati su pochi ma importanti punti:

1) Ristori insufficienti

2) Gestione spese fisse come affitti e utenze

3) Cassa integrazione per i nostri dipendenti

4) Cassa integrazione per i proprietari delle attività

5) Riapertura in sicurezza secondo le normative

6) Erogazione a fondo perduto delle perdite siamo stufi!

Non possiamo piu aspettare. Vogliamo risposte, ora, subito. #Labrianzachenonmolla #Brianzacheavanza

Archiviato in


Modifica consenso Cookie