COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Puglia

Monopoli: Un progetto per ragazzi con disabilità psichiche psichiatriche

Una iniziativa dell’assessorato ai Servizi Sociali in partenza nei prossimi giorni

ANCI Puglia

L’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Monopoli precisa che, nell’ambito delle disposizioni per l’emergenza sanitaria per il contenimento del Coronavirus, ai soggetti con disabilità psichica o patologie
psichiatriche per la gestione delle crisi comportamentali legate alle loro patologie, è consentito uscire di casa con l’assistenza necessaria di un accompagnatore, limitando allo stretto necessario la permanenza fuori casa e con le misure di prevenzione raccomandate (distanza interpersonale, uso di mascherine). Questa casistica infatti rientra nei casi (salute e estrema necessità) consentiti dalle disposizioni emanate per la gestione dell’emergenza sanitaria a livello nazionale. L’accompagnatore avrà cura di portare con sé apposita autocertificazione.
«In questi giorni abbiamo ricevuto numerose osservazioni da parte delle famiglie di questi ragazzi e su quanto sia complicato destrutturare le abitudini di chi è affetto dal disturbo autistico e in generale delle
persone con disabilità psichica o patologie psichiatriche, costringendoli a una chiusura fisica che inevitabilmente va a peggiorare le loro già delicate condizioni di salute, in assenza del supporto delle terapie riabilitative», afferma l’Assessore Ilaria Morga.
 «Il mio Assessorato sta, altresì, pensando anche con l’aiuto di operatori specializzati la realizzazione di un progetto, da condividere con le singole famiglie. Per il progetto si è già resa disponibile la Cooperativa
Occupazione e Solidarietà che già si occupa dell'assistenza specialistica di questi ragazzi e che ci supporterà attraverso il servizio di prenotazione da parte delle famiglie. Il servizio partirà nei prossimi giorni e ne daremo pronta comunicazione. Colgo l’occasione per ringraziare Padre Miki Mangialardi che ha messo a disposizione il parco giochi “Frate Sole” della Parrocchia SS. Trinità – San Francesco da Paola e l’Assessore Gianni Palmisano che con l’Assessorato ai Lavori Pubblici ha provveduto ad un
intervento di pulizia del parco», conclude Morga.

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie