Press Release

  • CRV - Progetto di legge statale di modifica dell’ordinamento dei segretari comunali e provinciali
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Progetto di legge statale di modifica dell’ordinamento dei segretari comunali e provinciali

Approvato oggi dal Consiglio regionale

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 27 set. 2022 - Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato oggi all’unanimità il Progetto di legge statale n. 9, primo firmatario e relatore per l’Aula la Consigliera Silvia Cestaro (Lega-LV) - correlatore, la Vicepresidente della Prima commissione consiliare Vanessa Camani (Partito Democratico) - volto alla modifica del Decreto legislativo n. 267/00 ‘Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali’ (il c.d. TUEL) e ad integrare le disposizioni relative all’ordinamento dei segretari comunali e provinciali.

In particolare, la proposta legislativa da affidare al vaglio del Parlamento prevede, innanzitutto, la modifica dell’art. 97 del TUEL con l’inserimento del comma 6 bis, affinché gli oneri relativi al contratto di lavoro del segretario non concorrano a definire il limite di spesa del personale. Il Pdls, inoltre, modifica l’art. 15 del DPR n. 465/97 sull’ordinamento dei segretari comunali e provinciali introducendo soluzioni di aggiornamento e specializzazione degli iscritti all’albo professionale anche in modalità e-learning, e la possibilità che il segretario iscritto nella fascia iniziale di accesso alla carriera possa assumere in convenzione la titolarità di ulteriori sedi della stessa fascia senza superare il tetto complessivo di popolazione residente relativa alla fascia immediatamente superiore. Nel corso dell’intervento conclusivo, la Consigliera Cestaro ha auspicato che la proposta legislativa approvata oggi dall’Aula possa essere discussa quanto prima dal nuovo Parlamento che si insedierà a seguito della recente tornata elettorale nazionale.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie