Foggia,20 anni fa crollo di viale Giotto

Iniziative in città per commemorare le vittime di viale Giotto

(ANSA) - FOGGIA, 11 NOV - Vent'anni fa nel cuore della notte dell'11 novembre del 1999, nel giro di pochi minuti si sgretolò a Foggia un palazzo di sei piani: era in viale Giotto, a ridosso del centro cittadino e sotto le macerie rimasero sepolte e morirono 67 persone. Solo in nove si salvarono. La città oggi ha ricordato ha ricordato quella terribile tragedia con una serie di iniziative cominciate con la deposizione di una corona di fiori dinanzi al sacrario "Vittime di Viale Giotto" monumento che si trova nel cimitero cittadino.
    In serata è stata celebrata la Santa Messa in suffragio delle vittime nella chiesa Sacro Cuore che si trova a poche centinaia di metri dal luogo dove crollò il palazzo e dove oggi c'è un giardino con un grande cuore in bronzo con incisi i nomi delle vittime. La messa è stata officiata da monsignor Domenico D'Ambrosio, che all'epoca era vescovo della diocesi di Foggia - Bovino, e che celebrò i funerali di Stato alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere